In Portanuova la prima stazione di ricarica superveloce in Italia

Una nuova generazione di veicoli green è espressione di design, efficienza, funzionalità e prestazioni al servizio del nostro benessere. Una mobilità sostenibile che Volvo ha scelto di mettere in scena in Portanuova, scelta come location rappresentativa del rispetto per le persone e per l’ambiente. Il costruttore svedese, che dal 2030 punta a vendere solo auto elettriche e che già presidia il District con uno showroom (Volvo Studio), ha scelto Portanuova per installare la prima stazione di ricarica ultrarapida da 150 kW in Italia. È la capostipite del progetto Volvo Recharge Highways che punta a estendere i poli di ricarica superveloce sul territorio nazionale, in prossimità delle proprie concessionarie e delle uscite delle autostrade. Questi tecnologici punti di rifornimento di energia pulita saranno inoltre aperti a tutti i veicoli elettrici e ibridi plug-in, anche di altre Case.

La mobilità gioca un ruolo fondamentale per il nostro futuro e per quello del delicato ecosistema che ci ospita. Anche grazie a questa iniziativa, Portanuova ci dà la carica.